• HOME

This article has been translated. For the original please click here.

Rischi e precauzioni per la formazione e il trattamento nasale che possono essere eseguiti con la...

0
0

SHARE

Rischi e precauzioni per la formazione e il trattamento nasale che possono essere eseguiti con la plastica della punta nasale

Esistono molti trattamenti per modellare il naso e la plastica della punta nasale è uno di questi. La punta del naso si riferisce alla punta del naso e la plastica della punta nasale è una procedura per sollevare o restringere la punta del naso .

Esistono diversi metodi di trattamento per la plastica della punta nasale e il trattamento consigliato dipende dal grasso sulla punta del naso, dalla forma dell'osso nasale e dal design desiderato . Tuttavia, a causa dei limiti della plastica della punta nasale, non è sempre possibile creare il design desiderato. Se provi a forzarlo, c'è un alto rischio di fallimento.

Prima di eseguire la plastica della punta nasale, è importante essere consapevoli delle caratteristiche, dei rischi, degli effetti collaterali e delle precauzioni di ciascuna procedura . Inoltre, poiché la formazione del naso è una procedura che cambia notevolmente l'impressione del viso, è importante selezionare attentamente l'istituto medico e il medico che eseguiranno la procedura .

La forma del naso che può essere formata dalla plastica della punta nasale

La plastica della punta nasale è una procedura per modellare la punta del naso . Pertanto, questa procedura non è adatta a coloro che vogliono passare attraverso il naso, sollevare l'intero naso o allungare il naso . Le seguenti persone possono essere attese per la formazione della punta nasale.

  • Quelli che vogliono rendere il naso dello gnocco più piccolo e sottile
  • Coloro che vogliono fare il foro del naso verticalmente lungo
  • Coloro che vogliono un naso piccolo e pulito
  • Chi vuole dare altezza e nitidezza alla punta del naso

Come praticare un'incisione quando si esegue la plastica della punta nasale

Metodo aperto che rende facile vedere il campo operatorio

Il metodo aperto è un metodo per eseguire la chirurgia nasale praticando un'incisione nella colonna nasale tra l'interno del foro del naso e il naso per garantire un ampio campo visivo .

È un metodo che consente di risvoltare la pelle dall'incisione per esporre il campo chirurgico, e si dice che l' intervento possa essere eseguito osservando visivamente il sito chirurgico, in modo che possa essere più vicino al design desiderato .

D'altra parte, l'ampia incisione lascia cicatrici . Tuttavia, la cicatrice è difficile da vedere dal davanti .

Riferimenti: esperienza di plastica nasale esterna per approccio extranasale

Metodo di chiusura in cui le cicatrici sono meno evidenti

Il metodo di chiusura è un metodo in cui viene inciso solo l'interno del foro del naso e il naso viene azionato attraverso il foro del naso .

Rispetto al metodo aperto, è un metodo di incisione in cui il campo chirurgico è difficile da vedere ed è difficile bilanciare la posizione della sutura . Inoltre, è stato riferito che se il foro del naso è piccolo, la cartilagine da trapiantare sarà rotta.

Tuttavia, ha il vantaggio di non essere graffiato in apparenza .

Come eseguire la plastica della punta nasale con più combinazioni

Per la plastica della punta nasale, il trattamento da eseguire viene deciso in base al tipo di punta del naso che si desidera avere e al modo in cui si desidera ridurre i tempi di fermo . Il trattamento della formazione della punta nasale è approssimativamente suddiviso in tre, ed è necessario consultare il medico insieme alla diagnosi della condizione dell'osso nasale su quale combinazione eseguire il trattamento.

Come cucire la cartilagine delle ali nasali

Il naso ha la cartilagine dell'ala nasale che è disposta per scrivere una forma a M lungo il foro nel naso se visto dal basso. Nella maggior parte degli occidentali, le due parti superiori a forma di M della cartilagine dell'ala nasale sono separate, ma nel caso degli orientali, incluso il giapponese, le parti superiori a forma di M sono separate ma vicine nella maggior parte dei casi.

Si dice che quando la distanza è lunga come un occidentale , la punta del naso diventa sottile e alta suturando la parte separata, ma nel caso di un orientale non ci si può aspettare un grande cambiamento perché la distanza originale è breve. Sono. Tuttavia, poiché la forma della cartilagine dell'ala nasale varia da persona a persona, ci sono casi in cui anche una persona orientale può preparare sufficientemente la punta del naso suturando la cartilagine dell'ala nasale.

Quando si esegue la plastica della punta nasale per gli orientali suturando la cartilagine dell'ala nasale, il tessuto molle (principalmente grasso) sulla punta del naso è spesso più spesso degli occidentali, anche se la parte superiore a forma di M della cartilagine dell'ala nasale è Si dice che ci sia pochissimo cambiamento anche se viene separato e la cartilagine dell'ala nasale viene suturata. Pertanto, quando si esegue un trattamento su persone orientali, è spesso il caso che una parte del tessuto molle sulla punta del naso venga rimossa .

Il metodo di sutura della cartilagine dell'ala nasale varia da persona a persona, come la forma della cartilagine dell'ala nasale e il modo in cui cucirla a seconda del medico. Pertanto, è importante ascoltare attentamente la spiegazione del medico quando si riceve il trattamento in modo che non ci siano punti o dubbi poco chiari.

Riferimenti: cambiamenti nella morfologia della testa, naso esterno e viso per regione e loro relazione con la forma del setto nasale

Come deformare e cucire la cartilagine delle ali nasali

Un modo per cucire la cartilagine dell'ala nasale è deformare la cartilagine dell'ala nasale e poi cucirla. È anche chiamato il metodo 3D a seconda dell'istituto medico.

Taglia entrambe le ali della cartilagine dell'ala nasale a forma di M per formare quattro cartilagini. Posiziona i due montanti interni per formare un montante e cuci i due montanti esterni a ciascuno dei montanti interni. A questo punto, cucire in modo che la parte superiore del supporto sia esposta. Nella maggior parte dei casi, la forza della cartilagine dell'ala nasale che è diventata un supporto è bassa, quindi è rinforzata con la propria cartilagine (cartilagine autologa) o una placca artificiale in materiale medico .

Quando la cartilagine autologa viene utilizzata per rinforzare i montanti, vengono utilizzate cartilagine dell'orecchio e cartilagine del setto nasale.

La cartilagine dell'orecchio viene raccolta praticando un'incisione lungo le rughe dietro l'orecchio o praticando una piccola incisione all'ingresso del condotto uditivo chiamata orecchie (juju) e raccogliendola dal condotto uditivo esterno. Poiché anche la cartilagine dell'orecchio è morbida, può essere utilizzata per rinforzare le colonne impilando più fogli. Si dice che il carico sul corpo sia piccolo perché la cartilagine dell'orecchio può essere raccolta incidendo una parte che ha scarso effetto sulla forma e sulla funzione dell'orecchio.

La cartilagine del setto nasale è una cartilagine simile a un piatto duro nel setto nasale che divide il foro nasale in sinistra e destra. Se vengono raccolti tutti, il naso non può essere sostenuto, quindi la raccolta viene eseguita lasciando la parte ad L necessaria per mantenere la struttura del naso. A causa della cartilagine del naso, viene eseguita contemporaneamente alla plastica della punta nasale e non provoca alcun danno oltre al naso.

Quando si utilizzano piastre artificiali realizzate con materiali medici, PCL (policaprolattone) e PDO (noto anche come polidiossanone / PDO), che vengono principalmente assorbiti dal corpo, vengono trasformati in piastre. Si dice che il PDO venga assorbito dall'organismo in circa 1 anno e il PCL in circa 2 anni.

Riferimenti: angioplastica mascellare combinata con trapianto di inserzione intermedia con cartilagine dell'orecchio

Riferimenti: fattibilità di una piastra di polidiossanone come materiale adiuvante nella rinoplastica negli asiatici

Come trapiantare la cartilagine e gli artefatti medici

Nella plastica della punta nasale, ci sono metodi per utilizzare la cartilagine autologa, la cartilagine artificiale e materiali artificiali di materiali medici. Questa procedura viene spesso utilizzata in combinazione con il metodo di sutura della cartilagine delle ali nasali.

Dopo aver suturato la cartilagine dell'ala nasale, è possibile aumentare l'altezza della punta del naso inserendo cartilagine autologa o un oggetto artificiale medico sulla parte cucita e suturandola alla cartilagine dell'ala nasale . Inoltre, l'angolo della punta del naso può essere modificato a seconda della posizione in cui viene cucita la cartilagine autologa o il materiale artificiale medico.

Quando si utilizza la cartilagine autologa, la cartilagine dell'orecchio viene utilizzata allo stesso modo della cartilagine autologa utilizzata nel metodo di deformazione e sutura della cartilagine delle ali nasali. Dopo aver raccolto la cartilagine dell'orecchio, modellarla per l'inserimento nella punta del naso. Per quanto riguarda la forma della cartilagine dell'orecchio, esistono metodi come la forma rotonda, la forma quadrata e la forma a L a seconda del design desiderato della punta del naso . Può essere utilizzato a strati secondo il design desiderato.

Quando si utilizzano materiali medici artificiali, PCL e PDO, che vengono assorbiti dall'organismo, vengono utilizzati principalmente allo stesso modo del metodo di deformazione e sutura della cartilagine delle ali nasali. A differenza del metodo di deformazione e sutura della cartilagine dell'ala nasale, non viene trasformata in una forma a piastra, ma in una forma a cupola oa forma di palla realizzata mediante mesh a forma di filo PCL o PDO . L'altezza viene aumentata sulla punta del naso inserendo un oggetto artificiale medico.

Anche quando la cartilagine autologa o materiale medico artificiale viene inserita dopo la sutura della cartilagine dell'ala nasale, la forza della cartilagine dell'ala nasale è spesso bassa, quindi la cartilagine dell'ala nasale viene inserita tra la cartilagine dell'ala nasale allo stesso modo del metodo di deformazione e sutura della cartilagine dell'ala nasale. Si dice che sia necessario cucire le colonne per il rinforzo.

È un metodo di trattamento che viene utilizzato raramente in combinazione con il metodo di deformazione e sutura della cartilagine dell'ala nasale .

Come rimuovere la cartilagine delle ali nasali

Esistono due metodi di resezione della cartilagine alare nasale. È un metodo per decidere se farlo o meno a seconda della forma e delle dimensioni della cartilagine delle ali nasali. Come regola generale, è necessario quando la cartilagine dell'ala nasale è grande o sporgente . Se è necessaria una procedura, viene eseguita prima di suturare la cartilagine dell'ala nasale o di inserire la cartilagine o gli artefatti medici.

La cartilagine delle ali nasali ha la forma di un cuore se vista dall'alto. Si dice che l'effetto di affilare la cartilagine delle ali nasali e restringere la punta del naso possa essere previsto tagliando i due picchi a forma di cuore nella valle centrale in una sottile forma ovale . Tuttavia, si dice che l'angolo del naso tende ad essere verso l'alto (verso l'alto) perché la cartilagine dell'ala nasale si sposta verso l'alto.

Un altro metodo è quello di assottigliare la punta del naso tagliando verticalmente una parte delle ali a forma di cuore della cartilagine dell'ala nasale per rendere entrambe le ali più piccole. Si dice che questo metodo abbia meno probabilità di spostare la cartilagine delle ali nasali verso l'alto rispetto al metodo di asportare il picco a forma di cuore a valle.

A seconda delle dimensioni della cartilagine delle ali nasali e della forma desiderata del naso, è possibile utilizzare insieme sia il metodo di asportazione dei picchi e delle valli a forma di cuore sia il metodo di asportazione verticale di una parte di entrambe le ali.

Decorso postoperatorio e tempi di inattività della plastica della punta nasale

Il giorno del trattamento

Ci sono gonfiore, gonfiore, arrossamento, emorragia interna e dolore. Si prega di evitare il bagno. Puoi fare la doccia se non ti lavi i capelli o non ti bagni il viso. Tuttavia, evita le docce lunghe.

Da 3 a 5 giorni dopo la procedura

Ci sono gonfiore, gonfiore, arrossamento, emorragia interna e dolore. Per il dolore, le istituzioni mediche prescriveranno antidolorifici. Il gesso per il fissaggio della zona interessata può essere rimosso in 3-5 giorni.

Circa 7 giorni dopo la procedura

Rimuovi il filo. I sintomi come gonfiore, gonfiore, arrossamento e sanguinamento interno continuano. Il trucco è possibile dopo la rimozione del filo.

Da 1 a 3 settimane dopo la procedura

Sintomi come gonfiore, gonfiore e sanguinamento interno regrediscono. Anche il rossore della cicatrice inizia a diminuire, ma nella maggior parte dei casi non scompare completamente.

Da 1 a 3 mesi dopo la procedura

La punta del naso diventa rigida. Il rossore della cicatrice diminuirà e diventerà un po 'più bianco della pelle circostante.

Da 3 a 6 mesi dopo la procedura

La punta del naso diventa più morbida e il naso diventa familiare. Tuttavia, la durezza della punta del naso potrebbe essere più dura rispetto a prima della procedura.

Visita ambulatoriale dopo la plastica della punta nasale

Dopo la plastica della punta nasale, dovrai andare in ospedale per rimuovere il gesso e rimuovere il filo. Il gesso può essere rimosso in circa 3-5 giorni dopo la procedura e il filo viene rimosso in circa 7 giorni dopo la procedura .

Inoltre, si dice che sia necessario controllare regolarmente le condizioni anche dopo la rimozione del filo nella plastica della punta nasale. Sebbene ci siano differenze a seconda dell'istituto medico, si dice che di solito viene fatto dopo 1 mese, 3 mesi e 6 mesi .

Precauzioni per la plastica della punta nasale

Smetti prima e dopo l'intervento

L'ossigeno trasportato dal sangue e dai vasi sanguigni svolge un ruolo importante nella guarigione delle ferite. Tuttavia, si dice che se fumi, i tuoi vasi sanguigni si restringeranno e non avrai abbastanza sangue e ossigeno per guarire le tue ferite . Pertanto, si consiglia di smettere da 2 settimane prima dell'intervento ad almeno 1 mese dopo l'intervento .

Evita gli atti che fanno diventare troppo intenso il flusso sanguigno postoperatorio

Il sangue e l'ossigeno svolgono un ruolo importante nella riparazione delle ferite, ma un flusso sanguigno eccessivamente attivo ha l' effetto dannoso di un'emorragia interna eccessiva e di un gonfiore prolungato . Pertanto, evitare comportamenti come bere dopo l'intervento chirurgico , esercizio fisico intenso e flusso sanguigno eccessivamente attivo nella sauna per circa un mese dopo la procedura .

Non dare urti o pressioni al naso

Dopo il trattamento, il naso viene fissato dando un gesso per circa 3-5 giorni, ma se viene applicato un impatto o una pressione, il naso può deformarsi . Evita di colpire il naso, indossare gli occhiali per lunghi periodi di tempo e sdraiarti .

In caso di allergie come rinite o pollinosi, consultare un medico.

Il liquido nasale contiene germi che possono causare infezioni postoperatorie . Inoltre, un forte colpo del naso può causare una forte infiammazione del sito chirurgico . Se hai allergie come rinite o pollinosi e hai la tendenza ad avere secrezioni nasali o un forte colpo , informi il medico prima della procedura e discuti il trattamento appropriato .

Rischi ed effetti collaterali della plastica della punta nasale

  • Infezione
  • Necrosi cutanea
  • Cartilagine tattile trapiantata

Infezione

La plastica della punta nasale viene eseguita in condizioni sterili, ma in rare occasioni i batteri possono entrare e causare infezioni .

Inoltre, è possibile che i batteri possano entrare nell'area interessata e causare infezioni nella vita dopo la procedura, non durante la procedura. Dopo il trattamento, mantenere pulita l'area interessata e cercare di prevenire malattie infettive .

Se dopo il trattamento manifesti sintomi come arrossamento che non scompare facilmente, gonfiore o comparsa di pus , potresti avere un'infezione, quindi consulta immediatamente un istituto medico.

Necrosi cutanea

Se il flusso sanguigno nel sito di trattamento è bloccato o se c'è un'emorragia interna e si accumula troppo sangue, la pelle può diventare necrotica .

Si dice che la possibilità di necrosi cutanea sia estremamente bassa, ma se si avverte disagio nel sito di trattamento, consultare immediatamente un istituto medico per confermare che non ci sono problemi.

Cartilagine trapiantata tattile (Ishoku Nankotsushokuchi)

La cartilagine tattile trapiantata è un rischio che può verificarsi quando la cartilagine viene trapiantata con la plastica della punta nasale. La cartilagine trapiantata con la plastica delle ali nasali può entrare in contatto con la pelle o sollevarsi e può verificarsi mesi o anni dopo la procedura.

Se si verifica la palpazione della cartilagine trapiantata, potrebbe essere necessario rimuovere la cartilagine, quindi consultare l'istituto medico che ha eseguito la procedura .

Plastica nasale diversa dalla plastica della punta nasale

Ryubijutsu

La rinoplastica viene eseguita utilizzando fili fusibili realizzati con materiali che vengono assorbiti nel corpo come PCL e PDO utilizzati per la formazione della punta nasale, cartilagine autologa, silicone medico chiamato protesi e acido ialuronico.

Si dice che il naso possa essere sollevato nel suo insieme inserendo un filo che si scioglie nel muscolo del naso o nella cartilagine autologa . Allo stesso tempo è possibile eseguire la plastica della punta nasale.

Estensione del setto nasale (bichukakuenchojutsu)

Nell'estensione del setto nasale, la lunghezza e l'angolo del naso vengono regolati inserendo un filo che si scioglie nel setto nasale (il muro che divide il foro nasale in sinistra e destra) e trapiantando la propria cartilagine. È un trattamento .

Come per la plastica della punta nasale, utilizziamo fili fusibili e cartilagine dell'orecchio in PCL e PDO. Oltre alla cartilagine dell'orecchio, possono essere utilizzate cartilagine del setto nasale e cartilagine costale. Può essere eseguita contemporaneamente alla plastica della punta nasale.

Plastica delle ali nasali (Biyo Keiseijutsu)

La plastica delle ali nasali è una procedura per ridurre le dimensioni dell'ala nasale (naso piccolo) ed è anche chiamata chirurgia di riduzione dell'ala nasale.

Si dice che le ali nasali possano essere ridotte tagliando e suturando una piccola quantità delle radici dei fori nasali su entrambi i lati. La plastica delle ali nasali può essere eseguita contemporaneamente alla plastica della punta nasale.

Prezzo della plastica punta nasale

Il prezzo di mercato per la plastica della punta nasale varia ampiamente da 200.000 yen a 800.000 yen .

  • Fai un'incisione con il metodo aperto?
  • Fai un'incisione con il metodo chiuso?
  • Sta solo suturando la cartilagine dell'ala nasale?
  • Fai un'incisione nella cartilagine delle ali nasali?
  • Trapianti cartilagine autologa ecc.
  • È la tecnica unica di un istituto medico?

I costi tendono a essere determinati da vari fattori come. Il metodo di incisione e la procedura chirurgica saranno decisi dopo aver consultato e consigliato il medico . Se desideri saperne di più sul prezzo, consulta un medico e ricevi una consulenza.

Flusso di plastica punta nasale

1) Eseguire visita medica, consulenza e progettazione

Comunicare al medico il design del naso desiderato per la consultazione e la consulenza. In questo momento, è importante trasmettere la forma desiderata del naso in dettaglio e regolare la finitura. A seconda dell'istituto medico, la simulazione può essere possibile su un PC. Se trascuri di abbinare il design finito, porterà a un trattamento deludente. Altri trattamenti possono essere adatti a seconda della forma del naso desiderata, quindi è importante ascoltare le opinioni del medico prima di decidere il trattamento. Si prega di astenersi dall'eseguire la procedura finché non si è soddisfatti della visita medica e della consulenza.

2) Lavati il viso

Lo sporco su trucco e pelle aumenta il rischio di infezioni postoperatorie. Pertanto, rimuovi il trucco e lavati il viso per mantenerlo pulito.

3) Eseguire l'anestesia

L'anestesia locale, l'anestesia endovenosa e l'anestesia generale sono più spesso utilizzate nella plastica della punta nasale. L'anestesia utilizzata dipende dalla procedura chirurgica e dalla politica dell'istituto medico, ma come regola generale, se l'anestesia è efficace, non sentirai alcun dolore. Si prega di verificare in anticipo con il proprio istituto medico se si dispone del metodo di anestesia desiderato.

4) Trattamento per la formazione della punta del naso

Quando si utilizza la cartilagine autologa, raccogliere prima la cartilagine autologa. Dipende se raccogliere o meno la cartilagine autologa, la procedura chirurgica e l'istituto medico, ma si dice che ci voglia da 1 a 3 ore. Si dice che ci sia dolore quando ci si sveglia dall'anestesia, ma come regola generale, ci sono prescrizioni per alleviare il dolore presso le istituzioni mediche.

Come scegliere un istituto medico per sottoporsi a plastica della punta nasale

La plastica della punta nasale è una procedura che restringe o solleva la punta del naso, ma è necessario selezionare il metodo chirurgico a seconda del tipo di forma del naso che si desidera . Se scegli il trattamento sbagliato, c'è il rischio che non sia nella forma desiderata, quindi è importante trasmettere fermamente la tua speranza quando visiti e consulti un medico. Se sei un istituto medico in grado di eseguire simulazioni utilizzando un software per PC, sarà più facile trasmettere l'immagine desiderata .

Inoltre, il metodo chirurgico dettagliato come il metodo di sutura, come realizzare la forma della cartilagine autologa da inserire e la posizione dell'incisione della cartilagine dell'ala nasale varia a seconda del medico responsabile. È anche importante consultare varie istituzioni mediche e medici senza decidere sul trattamento ricevendo visita medica e consulenza da un solo istituto medico o un medico .

Inoltre, se c'è un eccesso o una carenza nella procedura, come peeling insufficiente dopo aver inciso l'area interessata con il metodo aperto o chiuso, la forza insufficiente del supporto o l'eccessiva escissione dei tessuti molli sulla punta del naso, la procedura fallirà. È più probabile. Possibili fallimenti dovuti a eccesso o carenza di trattamento includono la deformazione del poligono, che fa sollevare leggermente la punta del naso, e la deformazione del naso pizzicato, che crea un'ammaccatura tra la punta del naso e il naso che sembra essere stata pizzicata con le forbici da lavaggio. .. È importante scegliere un medico con un gran numero di casi per evitare il rischio di fallimento dovuto a eccesso o carenza di trattamento.

L'anestesia viene utilizzata durante l'operazione di plastica della punta nasale, ma è necessaria la presenza di un anestesista quando si esegue l'anestesia generale o l'anestesia endovenosa . I medici di anestesia includono i sostenitori dell'anestesia stabiliti dal Ministero della salute, del lavoro e del benessere e medici certificati della Società giapponese di scienza dell'anestesia. Entrambi sono anestetisti riconosciuti per avere sufficiente esperienza e considerevole conoscenza nell'esecuzione dell'anestesia. Se l'istituto medico che riceve il trattamento dispone di un medico di anestesia o di un medico certificato della Japanese Society of Anesthesia Science, puoi ricevere il trattamento in tutta tranquillità.

0
0

SHARE